Arriva ZAGAZOO!

ZAGAZOO-ITA-COVER.inddFinalmente arriva in libreria IL regalo per il nostro compleanno! L’abbiamo inseguito sin dai nostri inizi, un obiettivo piuttosto ambizioso, ma del resto la mission che ci siamo date è proprio questa, ricercare le perle che non sono mai arrivate in Italia. Ed è proprio scandaloso che un capolavoro di Quentin Blake come Zagazoo non sia mai arrivato al mercato italiano!

Al di là dell’arte grafica di Sir Quentin, che con pochi segni vivaci riesce a ricreare le espressioni del volto, il dinamismo, la sospensione, in questo albo c’è anche tutto il suo talento come autore perché è riuscito a individuare un pool di temi così particolari ma al tempo stesso universali: la nascita, la crescita, la vita.

Bella e George sono la classica coppia perfetta, che vive benissimo la propria quotidianità condividendo passioni e interessi. E come quasi sempre capita in questa fase idilliaca, arriva l’idea che scompagina gli equilibri: un figlio. Qui il bambino non arriva per scelta di Bella e George, è il classico fulmine a ciel sereno che arriva inaspettato… addirittura recapitato dal postino dentro a un pacco sgargiante.

Come tutti, con prole o senza, sanno, l’arrivo di un bambino non è quell’evento sereno che ci prefigura PRIMA. E infatti, dopo poco, ecco il piccolo Zagazoo trasformarsi in un pulcino di avvoltoio che strilla sempre, soprattutto alla notte!, poi in un elefantino che rovescia ogni cosa, in un facocero che imbratta tutta la casa, e via così di trasformazione in trasformazione, attraversando le varie fasi della crescita del bambino, la preadolescenza, l’adolescenza.

Ma il talento di Quentin Blake emerge non solo dallo spassoso gioco di trasformazioni, ma anche da come, in sottotraccia, rappresenta gli effetti che queste hanno sui due genitori spiazzati, con un finale che è un vero, commovente, colpo di genio.

L’abbiamo aspettato tanto, non perdetevelo!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...