Visto che copiamo tutto da oltreoceano…

…qualcuno non copierebbe anche questa idea?

Riprendiamo da Il Post del 21 febbraio: “James Patterson, uno degli autori di bestseller più famosi degli Stati Uniti finanzierà con un milione di dollari i piccoli progetti di decine di librerie indipendenti”. Patterson “è uno degli autori più impegnati nella difesa delle librerie e dell’editoria cartacea: lo scorso anno comprò pagine sulla New York Times Book Review e su Publishers Weekly sostenendo che, come il settore del credito e quello automobilistico ricevevano aiuti del governo, così anche le librerie avevano bisogno del sostegno di un progetto federale”.

Noi di librai indipendenti creativi ne abbiamo a volontà, che si inventano iniziative, incontri, colazioni, bivacchi in libreria.  Stanno chiudendo in tanti.

Ecco, sappiamo che un autore di best-seller anglosassone maneggia cifre ben maggiori di uno scrittore di successo nostrano, ma non è che i vari Andrea, Margaret, Fabio, Sveva, farebbero allora una colletta? 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...